Il tempo

Il tempo è troppo lento per coloro che aspettano, troppo rapido per coloro che temono, troppo lungo per coloro che soffrono, troppo breve per coloro che gioiscono, ma per coloro che amano il tempo è eternità.
(Henry van Dyke)

giovedì 25 maggio 2017

Emozioni


Nei tuoi occhi socchiusi
il colore del cielo
e le emozioni del cuore
le fermo in me.


Emyly Cabor

 

martedì 2 maggio 2017

Sospiro






Un sospiro
attraversa lo spazio

mentre i pensieri affiorano sulle acque.
La brezza marina accarezza
il silenzio del tramonto 

cullando dolcemente le onde.
Solo gocce salate
sulle labbra a ricordare
un bacio scolpito nel tempo.
 



Emyly Cabor

lunedì 17 aprile 2017

La tua mano



 La tua mano
anticamera del tuo cuore
spia intensa
del tuo amore.
La tua mano
freccia che penetra
il mio cuore
carezza nelle buie ore.
E gli occhi dell'anima
acuiscono lo sguardo,
che sembra toccarla.
Sara' la mia anima che lo vuole. 

Tu, accontentala
amore.

Emyly Cabor

martedì 28 marzo 2017

Assenza di te







A mio padre

Sono trascorsi anni da quel giorno di primavera.
Un tempo senza ore, surreale, distorto. Improvviso inverno del cuore e dell’anima.
Da quel momento ho imparato a respirarti nell'assenza.
Ho disteso manciate di stelle sull'erba per trovarti.
Ho sbriciolato nuvole in coriandoli
per scorgere i tuoi occhi di cielo.
Ho offerto il mio corpo al vento
per abbandonarmi nel tuo abbraccio segreto.
Ho quietato il canto dei grilli
per udire la tua voce.
Ho scritto parole vestite di ricordi
per riempire il vuoto.
Assenza di te che colmo con l'amore che mi hai donato. Vibrazioni fluide distillate dal dolore dell'anima. Schegge di cristallo che appendo al soffitto legate a fili di emozioni, oscillanti bagliori d'infinito. E mi incanto ad osservare il gioco di luci e colori sulle opere che hai creato.
Anche nell'assenza: E' così facile amarti Papà!


Emyly Cabor


Copyright. Tutti i diritti sono riservati

sabato 18 marzo 2017

Semplicemente blu



A mio padre


In una notte stellata
il firmamento
ingannando la luna
mi donò 
lo sguardo blu dei tuoi occhi.
Occhi che mi sorridevano
e mi accarezzavano 
teneramente
tra i raggi di una stella.
Stella dalla luce blu
che inondava vibrazioni
magiche e sonore
attraverso l'invisibile
confine dei ricordi.
Ricordi di note blu
che come cristalli sonori
echeggiaavano nella nuova linfa.
Linfa che risorgeva dall'ambra
dei miei occhi
imprigionando nel cuore
il tuo sguardo blu.

Emyly Cabor

domenica 19 febbraio 2017

Nel tormento la mia pace



Nel tormento
il tuo sorriso accenna
al paradiso.
E la mia pace segue il vento
nel profumo perduto
del firmamento.
Nel tormento
una candela piano si consuma
scrivendo nella pace
l'eterno suo destino
mentre il buio domina il tormento
sfidando il tuono
che esplode nel ritmato frastuono 
del cuore.
E la pace rimbomba
nel tormento del silenzio.
La quiete ammanta ogni cosa.
Ombra e luce
si fondono nell'abbraccio della sera
eterna illusione
nell'immensa culla della primavera.

Emyly Cabor

martedì 7 febbraio 2017

Perduta dimensione


Risultati immagini per cielo notturno






Tra le pieghe del cielo
si cela la perduta dimensione.
Gli occhi si perdono
nel blu dell'infinita dimora
e l'emozione
come goccia trasparente
inonda l'anima
di incantati autunni.
La volta celeste
diviene magia
nel silenzio degli inverni
adorni di poesia.
E la vita scorre
nel grembo forestiero
mentre l'aurora sorge
nel bramato sentiero.

Emyly Cabor












sabato 21 gennaio 2017

La notte

Risultati immagini per notte


Adoro la notte
e il tuo soffiarmi le parole,
quando sussurra la nostra anima,
al canto di una sirena d'amore.
Adoro la notte,
e i versi che mi dona,
quando mi accende al buio
nel pensiero di noi due.


Emyly Cabor